riflessione#1

Mentre si allontanava e spariva all’orizzonte,
ho sentito nel silenzio solo il rumore dei miei passi

||surreale||

tutto taceva.

Dovevo tornare alla quotidianità…

 

 

az_30x30

Annunci

10 thoughts on “riflessione#1

    • in cui tutto si ferma…in cui la tua anima si ferma…in cui vorresti che tutto si fermasse per un istante che durasse un’eternità…un solo istante. Invece ti rendi conto che “tutto” fugge, che tutto ti scivola dalle dita, che non hai il controllo su nulla tantomeno sul tempo. Solo allora ti senti impotente e ti accorgi di essere solo un microcosmo in questo mondo immenso…

      • Il poter dilatare quei momenti, per renderli infiniti, cercare di rallentare quel fuggire del tempo, renderlo affine alla propria anima, al proprio volere, ma questo seppur impossibile, ci fa comprendere che bisogna vivere tutti i momenti nella pienezza di quello che ci possono donare! Antonio

      • Vero….vivere nella pienezza per avere un ricordo “pieno”; poter dire che è stato vissuto al massimo 🙂
        Così i ricordi diventano più dolci…

      • I ricordi oltre ad essere più dolci, divengono elementi vivi nella storia, nella propria storia, con la possibilità di essere rivissuti tra i pensieri! 🙂 Antonio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...