Nuovo progetto “Desiderio represso da una società liquida” di Antonella Zito

Un’idea nata 3 anni fa e lasciata maturare fino ad oggi…un’idea ripresa in mano 2 anni fa e lasciata nuovamente maturare fino ad oggi..un’idea che oggi finalmente prende forma!
Si tratta di un progetto costituito da 7 fotografie e una video-arte. E’ il racconto di una storia o forse di tante storie che si intrecciano e si sovrappongono fra loro, mettendo a confronto e in contrasto il desiderio represso di una persona (come singola entità) e la società liquida interpretata come massificazione. E’ inutile che vi dica come termina….basta guardare il progetto per sapere come va a finire…
In questi mesi di intenso lavoro mi hanno accompagnata tutti i protagonisti di questo progetto che non posso far a meno di ringraziare con il cuore perchè ogni piccola parte è fondamentale per raggiungere un obiettivo!
Eleonora e Domenico, i protagonisti del progetto, mi hanno sorpreso con le loro interpretazioni da veri attori e una grandissima (e non indifferente) professionalità sia fuori che dentro il set. Non erano dei ruoli facili, ma sono stati interpretati alla perfezione! Eleonora mi perdonerà per tutto lo stress psicologico arrecato durante le riprese 😉 (e lei sa cosa intendo).
Ringrazio Mino per aver accettato questa “sfida”; anche in questo caso sono stata molto soddisfatta del risultato ottenuto!C’è quel giusto equilibrio che mi serve per quella scena che è fondamentale per il significato del video! Sarà stato un “pomeriggio alternativo” ma spero non sia stato troppo pesante!!!
Parliamo ora di Al e di Sara, i doppiatori di questa video-arte! Con Al avevo già fatto delle collaborazioni in precedenza, quindi sapevo che sarebbe stato fantastico come sempre, mentre con Sara è stata un’occasione per conoscerci, iniziare questo “cammino” per lasciare spazio a qualche altra piccola collaborazione in seguito. Anche Sara ha compreso perfettamente la sua parte e penso che sia un’interpretazione eccellente!
Per finire ma non meno importante è stato Léo compositore francese che mi ha permesso di utilizzare come colonna sonora, le sue composizioni! L’ho conosciuto con il brano “Errance” che ho trovato immediatamente perfetto per il mio video…tragico e malinconico allo stesso tempo! Nel trailer ho deciso di utilizzare proprio quel brano…ma anche gli altri sono veramente splendidi!
Perciò vi ringrazio tutti perchè anche questa volta è andata bene!
Vi allego il trailer che potete condividere e divulgare! Grazie di tutto!
Per il progetto fotografico andate sul sito: www.antonellazito.it e cliccate su “works“.

Advertisements

8 thoughts on “Nuovo progetto “Desiderio represso da una società liquida” di Antonella Zito

  1. A volte dentro la nostra mente e dentro il nostro cuore nascono lentamente idee e progetti che quando finalmente prendono forma si librano con estrema intensità e con grandi e forti ali nel cielo ora sereno, or’altra tempestoso, della nostra vita! Credere in un progetto e poi vederlo finalmente realizzato è quanto di più bello ed emozionante possa illuminare la nostra vita! Mi complimento per ciò che di te stessa e della fragile nostra umanità riesci ad esprimere attraverso la tua Arte ed i tuoi video e ti rinnovo il mio augurio di una buona giornata e di una serena nuova settimana. Un grande abbraccio.
    Antonella

    • l’arte illumina la vita di ogni artista; un progetto realizzato è come la coronazione di un “sogno”, perchè per alcuni progetti ci vogliono mesi. Prima si pensa alla tematica, poi a come realizzarlo e per realizzarlo servono alcune volte un po’ di persone in modo che prenda vita. Organizzare e mettere in atto! Lavorarci ore ed ore…andare a letto stremato e non dormire durante la notte al sol pensiero che qualcosa non ti piace e a come modificarla! Dopo sembra tutto semplice, dopo è sempre facile giudicare il lavoro di un artista, ma solo chi lo realizza e chi ti è intorno, comprende quanto sia difficile questo mondo! Grazie di esserti fermata nel mio blog…è stato un vero piacere!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...